La regina di bellezza ha annunciato che le piacerebbe vedere la guerra.

Fonte: Pravda.ru 22/09/2015. Traduzione di Sydney Vicidomini

La giovane vincitrice della corona di “Miss Italia” ha affermato di sognare di vivere nel 1942 per “provare le emozioni della guerra”.

Foto pravda.ru 22.09.2015La campionessa di pallacanestro diciottenne Alice Sabatini, vincitrice del concorso di bellezza italiano, rispondendo alla domanda sul periodo storico nel quale le sarebbe piaciuto nascere, ha affermato che le sarebbe piaciuto trovarsi nel 1942, durante la Seconda Guerra Mondiale. La ragazza ha dichiarato che le sarebbe piaciuto “provare di persona le emozioni della Guerra”, e che però non avrebbe avuto intenzione di combattere. Tanto sono femmina, al fronte non mi avrebbero preso comunque,” cosilHuffington Post riporta le parole della Sabatini.

I social network sono letteralmente esplosi in merito all’appropriatezza della scandalosa dichiarazione: la maggior parte degli utenti accusano la ragazza di non avere rispetto per le donne che hanno combattuto e che sono morte durante la Seconda Guerra Mondiale, e commentano che con le sue parole la ragazza ha coperto di vergogna non solo se stessa, ma l’Italia tutta.

La Sabatini, ovviamente, ha torto marcio, se crede che le persone non chiamate al fronte di battaglie di portata colossale non dovessero sopportare grandi privazioni. La città, I bombardamenti, la morte dei cari: evidentemente la ragazza non ha pensato a tutto questo, quando ha parlato dei suoi “sogni”.

Molti commentatori hanno invitato la “regina di bellezza” ad andare in Palestina, in Siria o nel Donbass, per sperimentare sulla propria pelle cosa significa la guerra.

A questo proposito, nella città natale del dittatore Benito Mussolini, creatore dell’ideologia fascista, ogni anno nel giorno del compleanno del duce tutti i muri si coprono di manifesti in onore del fondatore della Repubblica di Salò.

Sydney Vicidomini

Insegnante, traduttrice, poliedrica. Curiosa del mondo e appassionata divulgatrice. Autrice di Russaliana - appunti russi di un'italiana su russaliana.me sydney.vicidomini@gmail.com