Secondo il Premier italiano presto verranno riviste le sanzioni contro la Federazione Russa

Fonte: Ria Novosti del 16 dicembre 2015 – Natalia Shmakova

Traduzione di Antonino Santoro

Secondo Matteo Renzi, finalmente sta prevalendo la linea per un ritorno al dialogo con la Russia e il pacchetto di sanzioni contro il paese potrebbe essere rivisto “non nei prossimi giorni ma nei prossimi mesi”.
Il Primo Ministro italiano Matteo Renzi ritiene che le sanzioni nei confronti della Russia saranno riviste nei prossimi mesi.
Le relazioni tra Russia e Occidente sono peggiorate come conseguenza della situazione in Ucraina. L’UE e  gli USA sono  passati da precise  sanzioni contro  singole  persone  e compagnie a misure contro interi settori dell’economia russa. Come risposta, la Russia ha limitato l’import di prodotti alimentari dai paesi che avevano introdotto tali sanzioni: USA, paesi UE, Canada, Australia e Norvegia.
“Ritengo che finalmente sta prevalendo la nostra linea per un ritorno al dialogo con la Russia. Ieri Kerry (il Segretario di Stato USA) si è incontrato con Putin (Presidente della Federazione Russa). Io penso che il pacchetto di sanzioni contro la Russia potrebbe essere rivisto. Non nei prossimi giorni ma nei prossimi mesi, e questo è molto importante” ha affermato Renzi al radiocanale italiano RTL.
Allo stesso tempo il Premier ha sottolineato che l’Italia sostiene la “linea politica” dei propri “amici americani”.

Antonino Santoro

Traduttore, Collaboratore. Mi sono unito al progetto di RIT per la mia passione verso la traduzione e la lingua russa. antosha87sr@gmail.com