La Russia da inizio anno ha esportato 11,6 mld $ di armi

Fonte: Kommersant 14/12/2015. Traduzione di Federico Soragni

Da inizio anno la Russia ha fornito armi all’estero per un valore complessivo intorno ai 11,6 mld $. Il portafoglio ordini, a sua volta, supera i 57 mld $ ed è destinato a crescere. La notizia è stata comunicata dall’assistente per la cooperazione militare e tecnica del presidente russo, Vladimir Kozhin: “secondo i dati di quest’anno si può dire che la nostra industria bellica autorizzata ad operare sul mercato estero, soprattutto “Rosoboronexport”, ha svolto il suo compito. Fino ad ora è stata spedita merce per un valore intorno ai 11,6 mld $ e le forniture stanno continuando. Porteremo certamente a termine i piani così come comunicato al presidente ad inizio anno” ha detto a RIA Novosti.

L’assistente del presidente ha anche sottolineato che la Russia non fornirà armi all’esercito libero siriano. Kozhin ha constatato che si registra un gran interesse nei confronti dei sistemi bellici utilizzati durante le operazioni in Siria: “attualmente, c’è forte interesse per i sistemi bellici che abbiamo presentato. Un conto è vedere i materiali pubblicitari ed i filmati, un altro è vedere il loro reale impiego e, cosa più importante, i risultati” ha detto Vladimir Kozhin.

Secondo il report annuale del SIPRI (Stockholm International Peace Research Institute) le vendite di armi nel mondo hanno registrato complessivamente l’anno scorso una riduzione del 1,5% rispetto al 2013. Su questo sfondo emerge il forte aumento di quasi del 50% delle vendite fatte dall’industria bellica russa e dell’aumento di posizioni nella classifica dei 100 fornitori bellici più importanti da parte delle aziende russe.

Siamo un progetto online che si prefigge di tradurre in maniera fedele ed imparziale articoli dalle principali testate giornalistiche della Federazione Russa.
Informare al meglio, raccontare storie, un’ulteriore versione dei fatti per aiutare a capire il mondo russo. In traduzione.

Russia in Translation

Siamo un progetto online che si prefigge di tradurre in maniera fedele ed imparziale articoli dalle principali testate giornalistiche della Federazione Russa. Informare al meglio, raccontare storie, un’ulteriore versione dei fatti per aiutare a capire il mondo russo. In traduzione.