Il livello di fiducia dei russi nei telegiornali si è dimezzato

Fonte: TV Rain 16/12/2015. Traduzione di Sydney Vicidomini

Circa l’85% dei russi guarda le notizie in televisione, tuttavia quest’ultima suscita in loro sempre meno fiducia. Lo comunica “Interfaks”, il 16 dicembre, con un link del centro “Levada”.

In base ai dati dei sociologi, nel 2009 il 79% degli intervistati credeva alle notizie dei telegiornali. Adesso questa percentuale si è quasi dimezzata, arrivando al 41%.

E’ diminuito anche il livello di fiducia verso altre fonti di informazione: dal 20% del 2009 al 18% per quanto riguarda le pubblicazioni su internet, dal 14% al 12% per i giornali e dal 13% all’11% per la radio.

Invariato rimane il dato di sei anni fa, secondo il quale il 19% degli intervistati considerano quelle ottenute dagli amici e dai parenti le notizie più affidabili. Invariata è anche la quota di coloro che sono sicuri della veridicità dei post nei social network: il 9%.

L’8% dei partecipanti al sondaggio non sono stati in grado di riportare nemmeno una fonte di informazione che gli ispiri fiducia. Dal marzo del 2014 la percentuale di queste dichiarazioni è raddoppiata.


 

Potrebbe interessarti

Insegnante, traduttrice, poliedrica. Curiosa del mondo e appassionata divulgatrice. Autrice di Russaliana – appunti russi di un’italiana su russaliana.me
sydney.vicidomini@gmail.com

Sydney Vicidomini

Insegnante, traduttrice, poliedrica. Curiosa del mondo e appassionata divulgatrice. Autrice di Russaliana - appunti russi di un'italiana su russaliana.me sydney.vicidomini@gmail.com