Putin confessa: amo il cinema patriottico, i classici, mi piacciono “i buoni propositi e le storie d’amore”

Fonte: tass.ru 07/04/2016. Tradotto da Sydney Vicidomini

Secondo il presidente, “nell’arte in generale, e nel cinema, la cosa più importante sono i buoni propositi e l’amore, l’amore nel senso più ampio della parola”.

San Pietroburgo, 7 aprile. TASS. Il presidente russo Vladimir Putin ha confessato di amare i film patriottici e le scene dei classici. “Per quel che riguarda i miei gusti personali, mi piace il buon cinema: in Russia abbiamo molti film patriottici dedicati agli eroi della Grande Guerra Patria, molti vecchi film sovietici, e i classici occupano nel nostro cinema un posto di rilievo”, – ha dichiarato durante la seduta plenaria del mediaforum del fronte popolare della Federazione Russa.

In particolare, il capo di stato ha definito un capolavoro il film Guerra e Pace di Bondarchuk padre. Putin ha messo in evidenza che anche i produttori stranieri si interessano ai classici russi, e ha ricordato la versione britannica di Guerra e Pace. “Anche io l’ho guardato, mi è piaciuto, – così ha commentato le sue impressioni il presidente. – Mi sembra che siano riusciti in ogni caso a sentire sia l’anima russa, che l’epoca, e la profondità delle riflessioni di Tolstoj”.

Parlando delle sue passioni cinematografiche, Putin ha ricordato anche i film di Stanislav Govoruchin, anch’egli presente all’incontro di oggi. Il capo di stato è convinto che le sue scene si possano “guardare e riguardare all’infinito”.

Secondo la sua dichiarazione, “nell’arte in generale, e nell’arte cinematografica, la cosa più importante sono i buoni propositi e l’amore, l’amore nel senso più ampio della parola”.

Il presidente ha anche riconosciuto che in Russia la produzione cinematografica nazionale è ostacolata da molti problemi. Ha anche colto l’occasione per chiamare il paese a rimettere in sesto la rete di sale cinematografiche.

Insegnante, traduttrice, poliedrica. Curiosa del mondo e appassionata divulgatrice. Autrice di Russaliana – appunti russi di un’italiana su russaliana.me
sydney.vicidomini@gmail.com

Leggi anche
Il professor MacFadyen: "La Russia è un potente brand con connotazioni sessuali"

Sydney Vicidomini

Insegnante, traduttrice, poliedrica. Curiosa del mondo e appassionata divulgatrice. Autrice di Russaliana – appunti russi di un’italiana su russaliana.me
sydney.vicidomini@gmail.com