Non ci sono soldi, ma tenete duro

Fonte: meduza.io – Tradotto da Marcello De Giorgi

Un’altra risposta universale per tutte le occasioni (ora da Dmitrij Medvedev)

In febbraio, un anonimo funzionario federale ha dato una risposta universale per tutte le occasioni: “E perché no?”, il primo ministro Dmitrij Medvedev in Crimea il 23 maggio ha fatto di meglio. Quando una dei residenti locali si è lamentata dicendo che le pensioni non vengono indicizzate, e che otto mila rubli non sono sufficenti a vivere, Medvedev ha detto: “Non ne abbiamo adottate [di indicizzazioni]. Semplicemente in questo momento non ci sono soldi. Troveremo i soldi e faremo l’indicizzazione. Lei qui tenga duro, le auguro tutto il meglio, buon umore e salute. ” Nei giorni seguenti gli utenti delle reti sociali hanno discusso i casi in qui la soluzione di Medvedev si rivela utile e si è scoperto che funziona praticamente in ogni caso.

Ecco l’intervenro di Medvedev:

 

La frase del primo ministro può essere utilizzata quando si compila la dichiarazione dei redditi:

(Non ci sono soldi, ma tenete duro)

Al ristorante:

(- Grazie era buonissimo. – Ecco il vostro conto, sono 760 rubli per la cena – Soldi non ce ne sono. Ma voi tenete duro. Grazie mille e saluti il cuoco.)

Per pagare le imposte:

(Non ci sono soldi, ma tenete duro)

In aereo:

In Cecenia:

(Non ci sono soldi, ma tenete duro)

Ed anche per le elezioni:

(Non ci sono soldi, ma tenete duro)

È interessante notare come il discorso di Medvedev sia perfettamente illustrato nel recente meme su un pilota di elicottero che agita la mano per salutare uno che sta affogando:

(Tenga duro, le auguro tutto il meglio, buon umore e salute.)

Ecco la soluzione del governo “Per il sostegno dei poveri”:

(1. Non ci sono soldi 2. Tenete duro 3. Vi auguriamo tutto il meglio, buon umore e salute.)

Gli utenti ci hanno ricordato che due anni fa, Dmitrij Medvedev, era molto più ottimista:

(Il compito più importante alzare le pensioni dei nuovi terrirori al livello russo. Nel budget abbiamo le risorse per farlo. #Crimea)

Forse si può anche peggiorare:

(Finite i superstiti)

Secondo FlashCrimea, una fonte del governo di Sebastopoli ha già dichiarato che la donna che ha fatto domande al primo ministro sulle pensioni è una provocatrice, “Si tratta ovviamente di una provocazione pianificata. Non c’è niente da discutere “. Lo stesso Medvedev la sera del 24 maggio ha scritto sul suo profilo facebook che in Crimea “è stato avvicinato da persone con una varietà di questioni e problemi,” e che tutti questi problemi saranno messi sotto controllo. “Nonostante le difficoltà economiche che il nostro paese sta attraversando, abbiamo tutte le opportunità per affrontare le sfide che ci attendono”, – ha concluso il primo ministro.

Nel giugno 2015 ho creato Russia in Translation con lo scopo di fornire traduzioni in lingua italiana di articoli dalla stampa russa.

Marcello De Giorgi

Nel giugno 2015 ho creato Russia in Translation con lo scopo di fornire traduzioni in lingua italiana di articoli dalla stampa russa.