Un canale video per il teatro Bolshoj

Fonte: Izvestija, 31/08/2016, giornalista Marija Guljaeva, traduzione di Sydney Vicidomini

Il servizio video è il primo progetto di televisione interattiva realizzato per un’istituzione culturale in Russia

È stato lanciato il canale ufficiale del teatro Bolshoj, sul quale gli spettatori potranno guardare le prime, gli spettacoli presentati ai festival, filmati d’epoca e altri materiali esclusivi.

A comunicare la notizia è il sito del teatro Bolshoj. Il canale funzionerà a pieno regime a partire da settembre e sarà quanto più semplice possibile per gli utenti. A questo scopo il catalogo del canale è suddiviso in 12 sezioni e permette ai visitatori di personalizzare il contenuto.

Si tratta di un progetto unico, in quanto non si era mai realizzato in Russia niente di simile. Come ha annunciato Igor Nikiforov, direttore dell’azienda BCC, incaricata di realizzare il programma, “Il servizio video del teatro Bolshoj è il primo progetto di televisione interattiva realizzato per un’istituzione culturale nel nostro paese”.

Il canale è disponibile in russo e in inglese.

Non è il primo anno che il teatro propone trasmissioni in diretta dei suoi balletti nei cinema di tutto il mondo. Un progetto molto popolare già esistente si intitola “Il balletto del Bolshoj al cinema”. La prima diretta ha avuto luogo il 12 maggio del 2013.

Insegnante, traduttrice, poliedrica. Curiosa del mondo e appassionata divulgatrice. Autrice di Russaliana – appunti russi di un’italiana su russaliana.me
sydney.vicidomini@gmail.com

Leggi anche
Forse è ora di riscrivere l'Eugenio Onegin in lingua russa contemporanea

Sydney Vicidomini

Insegnante, traduttrice, poliedrica. Curiosa del mondo e appassionata divulgatrice. Autrice di Russaliana – appunti russi di un’italiana su russaliana.me
sydney.vicidomini@gmail.com