Putin: la Federazione Russa è pronta ad aiutare l’Italia a cancellare gli effetti del terremoto

Il Presidente della Federazione Russa ha chiesto al Premier italiano di spendere parole di compassione per le vittime della calamità naturale

Fonte:  TASS.ru 01/11/2016  Traduzione: Ilenya Ilardo

 

MOSCA, 1 novembre. /TASS/. Il Presidente della Federazione Russa Vladimir Putin, in una conversazione telefonica con il Presidente del Consiglio dei Ministri Matteo Renzi, ha confermato la disponibilità della Federazione Russa a fornire l’assistenza necessaria a cancellare gli effetti della calamità naturale verificatasi nelle regioni del centro Italia. Questo ha comunicato l’ufficio stampa del Cremlino oggi.

Il capo dello Stato russo ha chiesto di trasmettere parole di compassione alle vittime delle scosse di assestamento, verificatesi nelle regioni dell’Italia centrale e ha confermato la disponibilità a fornire l’assistenza necessaria a cancellare gli effetti della calamità naturale

 recita il comunicato.

E’ noto che i servizi di soccorso dei due Paesi mantengono stretti contatti lavorativi.

Il terremoto di magnitudo 6,5 si è verificato domenica nella zona centrale dell’Italia.  Questa zona era già stata scossa dalle forze della natura alla fine di agosto e il 26 ottobre. Si tratta del terremoto più forte dal 1980. Le scosse di assestamento sono state avvertite sia a Roma che in molte altre regioni del Paese.

 

Dottoressa in “Lingue e Culture Europee, Euroamericane e Orientali”.
Lingue di competenza: spagnolo, russo e inglese.
Approcciandomi alla lingua russa ho potuto scoprire una cultura nuova, originale e qualche volta anche complicata per esser compresa pienamente: in fondo si sa che “umom Rossiju ne ponjat'” (‘la Russia non può essere capita con la mente’), come scrisse saggiamente Tjutčev.
Traduco per scoprire. Collaboro con Russia in Translation per passione.
Leggi anche
La Commissione Europea ha presentato una strategia di cooperazione per la migrazione

Ilenya Ilardo

Dottoressa in "Lingue e Culture Europee, Euroamericane e Orientali". Lingue di competenza: spagnolo, russo e inglese. Approcciandomi alla lingua russa ho potuto scoprire una cultura nuova, originale e qualche volta anche complicata per esser compresa pienamente: in fondo si sa che "umom Rossiju ne ponjat'" ('la Russia non può essere capita con la mente'), come scrisse saggiamente Tjutčev. Traduco per scoprire. Collaboro con Russia in Translation per passione.