Che cos’è il “Rusiano”?

Fonte: Argumenty i Fakty 17/11/2016

“Rusiano” ovvero il caffè all’americana con un nome alla russa. Questa parola è stata inventata dal primo ministro della Federazione russa Dmitrij Medvedev. È successo il 16 novembre 2016 durante il consiglio della Comunità economica eurasiatica a Mosca.

Durante la cerimonia per la firma di un accordo intergovernativo Medvedev ha elogiato l’omologo bielorusso Andrej Kobjakov per il lavoro costruttivo svolto. ScherzandoKobjakov ha rispotto che si dovrebbe ringraziare anche il caffè che gli ha dato l’energia necessaria. Medvedev , rivolgendosi agli altri partecipanti alla riunione, ha detto: “[Kobjakov] dice di dargli del caffè americano. Questo non è per niente politicamente corretto! Dai, cambiamogli il nome, chiamiamolo Rusiano!”.

Qualcuno in Russia a cominciato a chiamare il caffè americano Rusiano?

Ebbene si, negli Urali sono stati reattivi nei confronti dell’iniziativa del primo ministro. In un bar di Ekaterinburg sono stati rinominate quasi immediatamente tutte le voci del menù che Medvedev avrebbe potuto trovare “politicamente scorrette”. Il suo nuovo menù del ristorante è stato chiamato “Premier”. Oltre al Rusiano sono stati inclusi il whisky Žora Denisov (Jack Daniels) e lo Sweet Russia (American Honey), la bistecca Voronež (la bistecca alla newyorkese), la limonata Saratov (il cocktail Lynchburg Lemonade) e così via.

In Crimea si poteva trovare il caffè Rusiano già prima della dichiarazione di Medvedev. Nel 2014 molti bar avevano rimosso per motivi politici il caffè americano dal menù. Al suo posto offrivano ai visitatori il caffè con i nomi di “Crimeano”, “Russiano” e “Rusiano”.

Come preparare il Rusiano?

La Duma di Stato ritiene che non abbia senso rinominare solamente il prodotto; bisogna creare una propria bevanda nazionale a base di caffè. Non esiste ancora una ricetta per il Rusiano ma potrebbe nascere a breve. Il deputato della Duma Vitalij Milonov ritiene necessario convocare degli esperti per crearlo. Il legislatore è convinto che sia d’obbligo inserire nel Rusiano delle bacche settentrionali: mirtilli o mirtilli rossi. L’associazione “Rosčajkofe” si è preposta di creare un caffè a base di pigne siberiane.

Leggi anche
William Lawson’s, il whisky più popolare, sarà prodotto in Russia

 

Nel giugno 2015 ho creato Russia in Translation con lo scopo di fornire traduzioni in lingua italiana di articoli dalla stampa russa.

Marcello De Giorgi

Nel giugno 2015 ho creato Russia in Translation con lo scopo di fornire traduzioni in lingua italiana di articoli dalla stampa russa.