I media reagiscono al tweet dell’ambasciata russa sull’anatra zoppa

Fonte: gazeta.ru 30/12/2016

Il 29 dicembre l’ambasciata russa nel Regno Unito sul suo account Twitter ha pubblicato un tweet in cui le azioni delle autorità degli Stati Uniti in relazione all’espulsione dei diplomatici russi sono state definite un “déjà vu della guerra fredda”. In allegato è stata pubblicata un’immagine di un anatra con la parola “lame”, che si traduce come “pietoso, disastroso”. In generale, il termine “lame duck” (tradotto dome anatra zoppa, ndr) è usato per descrivere il presidente, uscente.
In precedenza era stato comunicato che l’ambasciata russa negli Stati Uniti è convinta che le nuove sanzioni sulla Russia, adottate dalla Casa Bianca, si rivolgano direttamente a minare le relazioni russo-americane.

I principali media occidentali hanno reagito alla battuta dell’Ambasciata russa nel Regno Unito su Barack Obama, che è stato confrontato ad una “anatra zoppa”.

Il New York Post scrive che “la Russia ha respinto Obama come una “anatra zoppa”, dopo l’imposizione di sanzioni”.
Il Business Insider ha definito il tweet dell’ambasciata russa “trolling” e la BBC una burla.

“La Russia prende in giro Obama, attribuendogli lo status di anatra zoppa dopo l’introduzione di sanzioni” – scrive il giornale The Washington Times.

Potrebbe interessarti

Marcello De Giorgi

Nel giugno 2015 ho creato Russia in Translation con lo scopo di fornire traduzioni in lingua italiana di articoli dalla stampa russa.