Addio caro cirillico

Nazarbaev ha dato incarico di passare all’alfabeto latino

Fonte: Ria.ru 12/04/2017  Traduzione di Antonino Santoro

Il presidente kazako Nursultan Nazarbaev ha incaricato il governo di preparare entro la fine dell’anno il passaggio dell’alfabeto kazako verso l’alfabeto latino. A dichiararlo è stato il presidente stesso in un articolo pubblicato sul sito del governo del paese.

Come fa notare Nazarbaev entro il 2018 deve essere elaborato un unico standard del nuovo alfabeto kazako e della grafica. Il presidente ha inoltre proposto di iniziare dal prossimo anno la preparazione degli specialisti nell’alfabeto latino e di dare il via all’elaborazione di manuali per le scuole medie.

Il leader del Kazakistan ha sottolineato che il passaggio definitivo è in programma per il 2025. Entro questa data tutti i documenti ufficiali dovranno essere redatti in alfabeto latino insieme alle pubblicazioni periodiche e ai libri.

Secondo Nazarbaev il passaggio del Kazakistan al cirillico avvenuto nel 1940 aveva carattere politico. Adesso, in presenza di tecnologie moderne, di servizi e di comunicazioni, il paese ha di nuovo bisogno dell’alfabeto latino, ha concluso il presidente.

 

In Kirghisia è stato proposto di passare dall’alfabeto kirghiso a quello latino

Fonte Gazeta.ru 13/04/2017  Traduzione di Antonino Santoro

In Kirghizistan un deputato durante una riunione del parlamento del paese ha proposto di passare dal cirillico all’alfabeto latino. A scriverlo è la rivista “Večernyi Biškek”che afferma come la proposta sia stata avanzata il 13 aprile dal deputato Kanybek Imanaliev del partito “Ata Meken”.

Secondo il deputato “per un passaggio indolore all’alfabeto latino è necessario fin da adesso iniziare a preparare i filologi nel paese”.

“Il cirillico è il nostro patrimonio intellettuale e, naturalmente, continueremo ad usarlo. Ma abbiamo bisogno di passare all’alfabeto latino entro il 2030-2040 dato che è una necessità del nostro tempo” ha fatto notare Imanaliev.

Il deputato ha sottolineato come per la realizzazione del passaggio la repubblica al momento non ha né le possibilità né i mezzi. Imanaliev si è detto però convinto che il paese dovrà fare questo passo tra 15-20 anni.

 

Potrebbe interessarti

Antonino Santoro

Traduttore, Collaboratore. Mi sono unito al progetto di RIT per la mia passione verso la traduzione e la lingua russa. antosha87sr@gmail.com