Uno straordinario video sui paesaggi lunari del Lago Bajkal d’inverno

Fonte Moiarussia. Articolo di Andrej R. Traduzione di Carla Scanzani.

Lo staff di Аdventuretime ci propone un altro video straordinario. Oggi andiamo a vedere il lago più profondo del pianeta, il Bajkal. Quasi tutti i russi conoscono molti aneddoti, storie e leggende sul Bajkal, ma non tutti lo hanno visto con i proprio occhi.

Guardando questo video non potrai fare a meno di ricordare una delle caratteristiche più incredibili del Lago Bajkal.

È COSÌ GRANDE DA POTER CONTENERE CIRCA CENTO MARI D’AZOV!

Ricordiamo inoltre che

  • il lago ha più di 25 milioni di anni.
  • Il suo perimetro è di 2.100 km, pari alla distanza che separa Mosca dalla Turchia.
  • Le montagne più alte del mondo, circa 7.500 metri, sono state ricoperte dalle acque del Bajkal.
  • Il Lago Bajkal è uno di quei posti che non si può non vedere con i propri occhi.

“I paesaggi lunari del Lago Bajkal d’inverno” è un video breve. È stato realizzato sulla base del materiale raccolto durante il viaggio fatto nel marzo del 2016. Guardate il video a schermo intero in HD.

Buona visione!

 

La Laurea in Lingue è stato il mio trampolino di lancio verso San Pietroburgo, dove mi sono trasferita per frequentare un Master di due anni in lingua e filologia russa e insegnare italiano all’Università. La passione per le lingue ha amplificato il desiderio di viaggiare per conoscere altri paesi e altre culture. Ho quindi iniziato a lavorare come tour leader in Russia e nelle repubbliche dell’ex Unione Sovietica, in Nord Africa, in Medio Oriente e ad avventurarmi in viaggi fai da te in Transiberiana e nel Caucaso. Oggi come ieri trasformo le mie passione in un lavoro: “Traduco per creare comunicazione e incoraggiare alla conoscenza e alla comprensione”.

Leggi anche
Cerimonia di apertura della seconda edizione dei Giochi mondiali dei nomadi in Kirghistan

Carla Scanzani

La Laurea in Lingue è stato il mio trampolino di lancio verso San Pietroburgo, dove mi sono trasferita per frequentare un Master di due anni in lingua e filologia russa e insegnare italiano all’Università. La passione per le lingue ha amplificato il desiderio di viaggiare per conoscere altri paesi e altre culture. Ho quindi iniziato a lavorare come tour leader in Russia e nelle repubbliche dell’ex Unione Sovietica, in Nord Africa, in Medio Oriente e ad avventurarmi in viaggi fai da te in Transiberiana e nel Caucaso. Oggi come ieri trasformo le mie passione in un lavoro: “Traduco per creare comunicazione e incoraggiare alla conoscenza e alla comprensione”.