Il centenario della morte dell’ultimo zar, della dinastia che ha guidato la Russia per 300 anni, è passato quasi inosservato agli occhi dello governo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.