Putin ha confermato la sua disponibilità ad aiutare l’Italia contro il coronavirus

Putin ha confermato la sua disponibilità ad aiutare l’Italia contro il coronavirus

MOSCA, 21 marzo. /TASS/. Il Presidente della Federazione Russa Vladimir Putin in una conversazione telefonica con il presidente del Consiglio dei ministri italiano Giuseppe Conte si è dichiarato pronto ad aiutare l’Italia nella lotta contro il coronavirus. L’ufficio stampa del Cremlino sabato scorso ha dichiarato che la Russia prevede di inviare nel paese squadre di specialisti, attrezzature mediche e dispositivi di protezione.

Dal Cremlino è stato comunicato che Vladimir Putin ha discusso con il presidente italiano la situazione generata dalla pandemia del coronavirus. I due si sono inoltre confrontati riguardo alle misure adottate in Italia e in Russia per contrastare la diffusione del virus. Vladimir Putin ha poi espresso il suo sostegno al governo e al popolo italiano in questa triste situazione.

Il capo di stato russo e il presidente del Consiglio Conte hanno preso accordi in merito a una stretta cooperazione tra i due paesi nella lotta contro il coronavirus. “In risposta all’appello italiano, il presidente russo ha dato la sua disponibilità a fornire tempestivamente tutto l’aiuto necessario e ne ha delineato gli aspetti concreti. In particolare, è prevista una fornitura di dispositivi di protezione, unità mobili “KamAZ” (azienda russa produttrice di camion e motori, n.d.t.) per la disinfezione chimica con agenti disinfettanti di trasporti e aree, attrezzature mediche e di altra tipologia, oltre all’invio di una squadra di specialisti russi per offrire un sostegno pratico alle regioni più colpite del paese. La consegna di questi materiali verrà effettuata grazie al Ministero della difesa tramite l’impiego di aeromobili delle Forze aerospaziali della Federazione Russa”, ha sottolineato l’ufficio stampa del Cremlino.

Conte ha espresso “una sincera riconoscenza per le misure che sta adottando la Russia per sostenere l’Italia in tempi così duri”. La conversazione telefonica si è svolta per iniziativa della controparte russa.

Secondo le ultime informazioni, il numero di decessi in Italia causati dal coronavirus e dalle sue conseguenze ammonta a 793 nelle sole ultime ventiquattro ore. La cifra totale dei contagiati nel paese in questo momento ammonta a 42681 persone, 4871 in più rispetto al giorno precedente. Il numero dei guariti ha invece superato le 6000 persone.

Fonte tass.ru, 21/03/2020 – di TASS (agenzia di stampa ufficiale russa), traduzione di Francesca Giannotti

Francesca Giannotti

Nata a Roma nel 1996. Laureata in Mediazione Linguistico-culturale e poi in Traduzione specializzata. Dopo aver vissuto qualche mese a San Pietroburgo e a Mosca mi sono innamorata del paese e della sua cultura. Collaboro con RIT per condividere questa mia passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.