«Le persone sono diventate persone»

Con la speranza, o la pretesa, di astenerci da considerazioni politiche, a tre giorni dall’attentato ci soffermiamo sul lato umano di un popolo che nel corso della sua storia, al di là dell’immagine di facciata, raramente ha avuto momenti felici. Gente che dall’esterno può apparire arrogante per il fatto di affrontare le difficoltà con решительность, “risolutezza”, ma che dimostra una grande solidarietà. Un altro lato della profonda anima russa.

Leggi il seguito

«Evitare lo snobismo è tremendamente difficile»

Vi proponiamo un’intervista all’editore Boris Kuprijanov: «Il nostro scopo è insegnare a parlare di libri in un modo diverso. Non della serie “leggere va di moda”, e se non leggi questo vai all’Inferno, ma spiegare invece al lettore a cosa servono questi libri. Che senso ha la lettura adesso»

Leggi il seguito