In Siberia è stata ritrovata la mummia di un cucciolo di 18 mila anni: probabilmente, è un antenato del lupo e del cane

Gli studiosi non possono ancora definire la specie dell’animale. I resti del cucciolo di due mesi sono stati ritrovati già nell’estate del 2018 lungo la riva del fiume Indigirka, a Nord-Ovest della Jacuzia. Al cucciolo è stato dato il nome di Dogor che in lingua Jakuta significa “amico”.

Leggi tutto