Summer di Kirill Serebrennikov: Coj è vivo!

Recentemente presentato al festival di Cannes Leto è un film quasi tutto in bianco e nero che ritrae la scena rock underground di San Pietroburgo, allora Leningrado, nell’estate del 1981. Lo fa seguendo l’intreccio tra il vecchio rocker Mike Naumenko, sua moglie Natalija, e Viktor Coj, il cantautore esordiente che sarebbe diventato una leggenda in patria dopo la sua morte nel 1990 a soli 28 anni.

Leggi il seguito

“La russia viene sempre estremizzata” – Sergej Makovezkij sull’avvelenamento di Skripal e l’isterismo patriottico.

Serghej Makovezkij è una leggenda del cinema sovietico e russo. Nella mente di qualsiasi russo, dove c’è lui, ci sono anche Viktor Sukhorukov e Serghej Bodrov. Insieme hanno scritto pagine memorabili del cinema d’azione. In questo breve articolo, Makovezkij dice la sua su politica, teatro, cinema e tecnologia.

Leggi il seguito