I tedeschi della Russia, da Mosca agli angoli più remoti del Paese

Dicono di sé: “Sono tedesco, ma veniamo considerati russi”. La guerra e le repressioni di Stalin li hanno sparpagliati per tutta la Russia: dal Kazakistan, alla regione di Altaj fino a Kaliningrad. Cosa unisce un regista teatrale di Mosca, il pastore di un minuscolo villaggio e un artista alla ricerca delle sue radici?

Leggi il seguito

L’odio sulla pelle

Perché fra i detenuti nei gulag era popolare tatuarsi svastiche e ritratti di Hitler? In un’intervista Danzig Baldaev, che per 40 anni ha lavorato nel sistema penale sovietico e ha collezionato i disegni dei tatuaggi dei criminali russi, spiega perché molti di questi siano così folli, provocatori e sfacciatamente fascisti.

Leggi il seguito

Le fermate degli autobus di architettura sovietica nelle foto di Christopher Herwig

Il fotografo canadese Christopher Herwig ha percorso più di 30.000 chilometri in 14 paesi dell’ex URSS alla ricerca delle insolite fermate degli autobus di architettura sovietica. Vi proponiamo alcuni scatti spettacolari tratti da questo progetto fotografico. Buon viaggio!

Leggi il seguito