«Butta quei rubli dal balcone»: storia di come la Russia reagì al default

Sono passati esattamente vent’anni dal default del 1998 e dal crollo del rublo. I rubli venivano gettati dai balconi, i russi facevano rifornimento di qualsiasi merce trovassero nei negozi e pensavano a come sarebbero potuti sopravvivere con il dollaro a ventisei rubli. Qualcuno riuscì a guadagnarci, ad altri invece toccò cibarsi di orecchie di maiale e fare scorta di assorbenti per i mesi a venire. A coloro che c’erano, Gazeta.ru ha chiesto una testimonianza su quella difficile estate di vent’anni fa.

Leggi il seguito

“Nozze senza incanto” e l’insolito villaggio di Bobrovka nelle fotografie di Aleksej Mal’gavko

Il fotografo Aleksej Mal’gavko nei suoi scatti ha ritratto la vita quotidiana di una comunità di lettoni russificati in un villaggio siberiano. Abbiamo scelto per voi alcune fotografie che meglio svelano l’anima di questa popolazione!

Leggi il seguito