Storia della Cultura Russa

Senza la Chiesa ortodossa, non ci sarebbero state le icone. Senza le riforme pietrine, non ci sarebbe stato Puškin. Senza il dibattito tra occidentalisti e slavofili, non potremmo leggere Guerra e Pace e senza i mecenati del secolo d’argento, non potremmo ammirare il balletto e l’arte simbolista. La cultura russa non è stata fatta solo da artisti e poeti, ma da tutti: dai governanti con le loro ideologie, alle persone più umili, con i loro bisogni e costumi. È proprio la storia di questa grande cultura che vogliamo raccontarvi. L’abbiamo suddivisa per voi in sette epoche. Scoprite con noi quali sono le idee nell’aria e i significati che ancora oggi determinano la politica e lo stile di vita di milioni di persone.

Arzamas e il prof. di Oxford e Shaninka, Andrej Zorin, hanno creato questa video-rubrica in sette episodi sulla cultura russa. Ambra Minacapilli l’ha sottotitolata per Russia in Translation.

Fonte: Arzamas

1. Che cos'è l'antica Rus'?

Il principe Vladimir ha scelto la religione giusta? Perché sono stati chiamati i Variaghi? Il giogo tataro ci ha aiutati o danneggiati? Ma soprattutto in che modo l’antica Rus’ ha delineato i tratti della Russia moderna? Cerchiamo di fare chiarezza!

Nota di traduzione: Si è scelto il termine “normanni” per “скандинавы” (skandinavy) in riferimento ai quei gruppi di coloni scandinavi che si insediarono nelle terre dell’attuale Russia a partire dal IX secolo, sulla base di quanto spiegato da Richard Pipes in La Russia, Milano, Leonardo Editore, 1992, p. 47. In realtà, come si accenna nel video, dal punto di vista storico è più corretto parlare di Variaghi.

2. Come la Rus’ è diventata uno stato ortodosso

Perché i termini “russo” e “ortodosso” sono diventati sinonimi? Per quale motivo Ivan il Terribile fu incoronato con il titolo di zar? Cosa significa il detto “Mosca terza Roma”? Come è avvenuto lo scisma della Chiesa russa e cosa ha comportato? Cerchiamo di fare chiarezza!

3. Come la Russia è diventata europea

Perché Pietro I faceva radere la barba e Caterina II imponeva alle donne di studiare? Pietroburgo è una palude o un paradiso? Perché i russi sono i vincitori di Napoleone? Che cos’è che non andava bene ai decabristi? Cerchiamo di fare chiarezza!

4. Chi ha inventato il popolo russo?

A cosa serve l’intelligencija? Che cosa hanno in comune gli slavofili e gli occidentalisti? Chi sa che cosa significa essere russi? E infine dove porta lo straordinario percorso della Russia? Cerchiamo di fare chiarezza!

5. Che cos’è il secolo d’argento?

Chi ha reso la Russia famosa in tutto il mondo? Perché le poesie dei simbolisti sono così enigmatiche? Come mai all’improvviso tutti hanno iniziato ad apprezzare i poeti e gli artisti? E chi gli dava i soldi? E poi perché nel secolo d’argento erano tutti così inquieti e nervosi? Scopriamolo insieme!

6. Cos’è cambiato con la rivoluzione?

Qual era il sogno dei bolscevichi e degli avanguardisti? Il comunismo è una religione? Ejzenštejn, Šostakovič, Platonov: perché dopo la rivoluzione erano tutti così brillanti? E cos’è successo dopo? Scopriamolo insieme!

7. Dalla guerra alla caduta dell'URSS

Perché Stalin si riappacificò con la Chiesa? Perché la guerra fu a lungo un tema proibito? Da dove è iniziato il disgelo? La stagnazione brežneviana fece bene o male alla cultura? E perché il popolo sovietico era pronto per la perestrojka? Scopriamolo insieme!