L’appello che non ha avuto risposta. “Matilda” come fenomeno sociale

“Matilda” è diventato un film poco appetibile, guardarlo è come prendere parte a una scena di massa o a una messinscena politica. Il film ha smesso di essere visto come un’opera cinematografica, perché è stato sovraccaricato di un contenuto simbolico che non interessa quasi a nessuno.

Read more

Animazione, poesia e il quadrato nero

Lo scorso 20 marzo si è concluso il 22esimo grande Festival d’animazione russo. Pavel Švedov ci racconta i film più importanti presentati alla rassegna e il boom dell’animazione poetica.

Read more