I tedeschi della Russia, da Mosca agli angoli più remoti del Paese

Dicono di sé: “Sono tedesco, ma veniamo considerati russi”. La guerra e le repressioni di Stalin li hanno sparpagliati per tutta la Russia: dal Kazakistan, alla regione di Altaj fino a Kaliningrad. Cosa unisce un regista teatrale di Mosca, il pastore di un minuscolo villaggio e un artista alla ricerca delle sue radici?

Leggi il seguito

L’idolo di Šigir: una scultura creata 1500 anni fa

Il 27 agosto 2015, durante la conferenza stampa tenutasi al centro “Interfaks”, sono stati presentati al pubblico i risultati della ricerca scientifica internazionale organizzata per stabilire l’età del Grande Idolo di Šigir. Secondo i dati raccolti l’idolo è la più antica scultura in legno del mondo.

Leggi il seguito

“Leto” di Kirill Serebrennikov: Coj è vivo!

Recentemente presentato al festival di Cannes Leto è un film quasi tutto in bianco e nero che ritrae la scena rock underground di San Pietroburgo, allora Leningrado, nell’estate del 1981. Lo fa seguendo l’intreccio tra il vecchio rocker Mike Naumenko, sua moglie Natalija, e Viktor Coj, il cantautore esordiente che sarebbe diventato una leggenda in patria dopo la sua morte nel 1990 a soli 28 anni.

Leggi il seguito

Salone OFF – Paolo Nori, noi e i governi [2.0]

Noi e i governi. Uomo e libertà. Paolo Nori, scrittore, traduttore e blogger italiano nell’ambito del “Salone OFF” ci parla di relazione, quella fra l’uomo e ciò che lo governa e lo fa con due vite, due esempi quelli di due grandi autori della poesia russa del novecento Daniil Charms e Iosif Brodskij.

Leggi il seguito

Marina Cvetaeva: “Amo profondamente la terra ceca…”

“Il dolore cominciò con la montagna. Questa montagna su di me era come lapide…”. La tragica storia di una delle più grandi poetesse russe, Marina Cvetaeva, emigrata in Repubblica Ceca dopo la Rivoluzione d’Ottobre insieme a molti altri esponenti dell’intelligentia russa.

Leggi il seguito