“Leto” di Kirill Serebrennikov: Coj è vivo!

Recentemente presentato al festival di Cannes Leto è un film quasi tutto in bianco e nero che ritrae la scena rock underground di San Pietroburgo, allora Leningrado, nell’estate del 1981. Lo fa seguendo l’intreccio tra il vecchio rocker Mike Naumenko, sua moglie Natalija, e Viktor Coj, il cantautore esordiente che sarebbe diventato una leggenda in patria dopo la sua morte nel 1990 a soli 28 anni.

Leggi il seguito

Le fermate degli autobus di architettura sovietica nelle foto di Christopher Herwig

Il fotografo canadese Christopher Herwig ha percorso più di 30.000 chilometri in 14 paesi dell’ex URSS alla ricerca delle insolite fermate degli autobus di architettura sovietica. Vi proponiamo alcuni scatti spettacolari tratti da questo progetto fotografico. Buon viaggio!

Leggi il seguito

Gli esperti parlano di un possibile rimpasto nell’amministrazione del presidente

Sono in arrivo novità strutturali e sul fronte del personale dopo l’insediamento del presidente Federazione Russa, Vladimir Putin. Tali novità riguardano non solo il governo russo ma anche l’amministrazione del capo dello stato: i principali cambiamenti interesseranno il blocco economico.

Leggi il seguito

“La russia viene sempre estremizzata” – Sergej Makovezkij sull’avvelenamento di Skripal e l’isterismo patriottico.

Serghej Makovezkij è una leggenda del cinema sovietico e russo. Nella mente di qualsiasi russo, dove c’è lui, ci sono anche Viktor Sukhorukov e Serghej Bodrov. Insieme hanno scritto pagine memorabili del cinema d’azione. In questo breve articolo, Makovezkij dice la sua su politica, teatro, cinema e tecnologia.

Leggi il seguito