La pubblicità prerivoluzionaria

Nella seconda metà del XIX secolo diventarono di moda la preoccupazione per la salute e per l’igiene personale. Chiunque poteva recarsi in farmacia e comprare polveri per il dimagrimento istantaneo, un sapone per lentiggini e pozioni quasi magiche destinate alla calvizie e ai ricci ribelli. Il sito “Kul’tura.rf” ha studiato gli annunci pubblicitari dei giornali prerivoluzionari ed ha scoperto che cosa si trovava nelle farmacie e nei negozi dell’epoca.

Read more