L’ultimo baluardo della demografia: a che età i russi diventano genitori

I millennial crescono e rimandano il più possibile il crearsi una famiglia e avere figli. I nati nel XXI secolo sognano una famiglia con due-tre bambini. E nel frattempo i quarantenni rimediano alla situazione demografica dando alla luce chi il primo, chi il quarto figlio.

Leggi il seguito

Ho disobbedito e mi hanno tolto tutto, mi hanno tolto i figli

Galina Vorob’eva, ex-detenuta, racconta ai giornalisti di Lenta.ru la dura vita dentro le mura di una colonia penale femminile nella Russia settentrionale. Storie di abbandono, dipendenze, droghe, alcolismo, soprusi, lesbismo e il dramma della maternità dietro le sbarre. Storie difficili, ma anche di rinascita.

Leggi il seguito

Il culto del corpo

“Accelerazione” annuncia il presidente URSS Michail Gorbačev nel 1985. Sulle prime pagine dei giornali ci sono le riforme, la Glasnost’, la Perestrojka. Anche i giovani vogliono costruire attivamente, non la ferrovia Bajkal-Amur, ma il proprio corpo. Nelle palestre in cantina, alle sessioni di karate e nei corsi di body shaping.

Leggi il seguito

L’appello che non ha avuto risposta. “Matilda” come fenomeno sociale

“Matilda” è diventato un film poco appetibile, guardarlo è come prendere parte a una scena di massa o a una messinscena politica. Il film ha smesso di essere visto come un’opera cinematografica, perché è stato sovraccaricato di un contenuto simbolico che non interessa quasi a nessuno.

Leggi il seguito