Video

La raccolta dei video sottotitolati da Russia in Translation

Последний Бой – Михаил Ножкин (Poslednij Boj – Michail Nozhkin Sottotitoli IT)

La battaglia Finale – canzone composta da Mikhail Nozkin attore, cantante e poeta sovietico nato nel 1937.

Pesen’ka krokodila Geny – Canzoncina del coccodrillo Gena (1971)
Dal cartone animato “Čeburaška” di Roman Kačanskij, ispirato all’omonimo personaggio delle opere di Eduard Uspenskij.

Akvarium – Bicchieri

Il gruppo formatosi a Leningrado sotto la guida del carismatico Boris Grebenščikov è uno dei più famosi e longevi nella musica russa

DDT – Eto vsë

Ecco una spettacolare esibizione del 2007 dei DDT che interpretano “Eto vsë”, accompagnati dalla Grande Orchestra Sinfonica “Čajkovskij”.  I DDT sono un gruppo musicale rock russo, fondato dal cantante e attuale unico membro Jurij Ševčuk, a Ufa nel 1980. I DDT sono stati molto prolifici, pubblicando 26 album tra studio, live e raccolte varie.

Kino – Abbiamo visto la notte (Кино – Видели ночь)

I Kino (in russo Кино) sono stati uno dei gruppi rock russi più influenti ed importanti degli anni ottanta. Le canzoni, scritte dal cantante e leader del gruppo Viktor Coj erano caratterizzate da una semplicità poetica. I temi affrontati riguardavano l’amore, la guerra ed il desiderio di libertà.

Bulat Okudžava – Poslednij trollejbus (L’ultimo filobus)

Bulat Okudžava canta “Poslednij trollejbus” durante la trasmissione televisiva russa “U nas v gostjach poet Bulat Okudžava” (1972). Sottotitoli in italiano.

GROMYKA- Diesel (ГРОМЫКА – Дизель)

I Gromyka hanno portato l’estetica della musica sovietica all’assurdo. I testi, cantati con bassi profondi stupidi hanno slogan idioti, sullo sfondo rugge una chitarra distorta, completa tutto lo stilofono, un suono che ricorda la musica dei film sovietici sul cosmo.

La signorina e il teppista

Estratto del film “La signorina e il teppista” (Baryšnja i chuligan, 1918). Ruolo di protagonista e sceneggiatura di Vladimir Majakovskij, che mostra le sue doti da attore, oltre a quelle già note di poeta e drammaturgo.
Majakovskij si ispira a una delle opere di Edmondo De Amicis, “La maestrina degli operai” (1895).