Il Beat Film Festival 2021 si svolgerà a Mosca dal 2 al 20 giugno

Il Beat Film Festival del cinema documentario sulla nuova cultura si svolgerà dal 2 al 20 giugno. Il programma sarà presentato in due modalità differenti: sarà possibile vedere i film all’interno dei cinema della capitale russa, ma anche in modalità online sulla piattaforma KinoPoisk HD.

 

Nella sala della prima del cinema Oktjabr’, il Beat Film Festival presenterà la sezione gala première. In essa saranno presentate sia le pellicole premiate sia le opere del festival più apprezzate che incarnano il cinema documentario moderno. In questo modo il pubblico potrà apprezzare film come Alvar Aalto, il nuovo sguardo sulla vita e sull’eredità del celebre architetto. La pellicola non illustra solamente i suoi edifici più importanti, ma anche la relazione dell’artista con la famiglia.

 

Il film Wim Wenders: Desperado è dedicato alla vita e alla produzione artistica di Wim Wenders, regista di Paris, Texas e di Il cielo sopra Berlino. I creatori della pellicola inviano il protagonista in un viaggio nei luoghi delle riprese dei principali film di Wender. Il ritratto del regista è completato dalle dichiarazioni degli amici e dei sostenitori: Werner Herzog, Francis Ford Coppola, Willem Dafoe e Patti Smith.

 

Il film Laurent Garnier: Off the Record rappresenta il punto di vista profondo e personale nei confronti della storia del movimento della danza da parte dell’autore del libro sacro Electrochoc di Laurent Garnier. Insieme agli amici e ai colleghi accompagna lo spettatore attraverso tre decenni di rivoluzione della danza: dal club di Manchester Haçienda della fine degli anni ’80 fino al rave party nel parlamento di Tbilisi nel maggio del 2018.

 

Il festival mostrerà anche American Utopia di Spike Lee, la versione cinematografica dello spettacolo di Broadway di David Byrne, l’ex frontman dei Talking Heads. Il musical ottimista dagli effetti coreografici è divenuto il film di apertura del Toronto International Film Festival del 2021.

 

One Man and His Shoes non riguarda solamente le celebri scarpe sportive Nike Air Jordan, ma narra a proposito della moda di strada, degli appassionati di collezioni e del sogno americano.

 

La pellicola Girls Can’t Surf è dedicata alle donne che negli anni ‘80 lottarono contro il sessismo nello stesso sport, diventando stelle riconosciute nel surf internazionale.

 

Ulteriori informazioni sul Beat Film Festival sono disponibili sul sito ufficiale: https://beatfilmfestival.ru.

 

FONTE: Culture.ru, 7/04/2021.

Traduzione a cura di Marco Riscica: Classe 1997: in mezzo a numerosi slavisti e filologi, un interprete e traduttore appassionato della cultura russa e non solo. Convinto che il futuro appartenga ai curiosi, non rinuncia a scoprire qualcosa di nuovo ogni giorno. – LINKEDIN

Russia in Translation

Siamo un progetto online che si prefigge di tradurre in maniera fedele ed imparziale articoli dalle principali testate giornalistiche della Federazione Russa. Informare al meglio, raccontare storie, un’ulteriore versione dei fatti per aiutare a capire il mondo russo. In traduzione.