Scopri di più sull'articolo Okroška, kuljebjaka e altri tre piatti propriamente russi
©Vikalinka

Okroška, kuljebjaka e altri tre piatti propriamente russi

La questione sull’origine di alcuni piatti tradizionali della cucina russa ha provocato accesi dibattiti negli ultimi dieci anni. Per esempio, di chi è il boršč? Risulta che il boršč sia nato molti secoli fa nelle tribù slave, quando ancora non c’erano né russi, né ucraini, né bielorussi. Quindi quali piatti sono effettivamente russi? Ce lo racconta lo chef del ristorante di cucina contemporanea russa «Assambleja»”, Semen Žarkich.

Continua a leggereOkroška, kuljebjaka e altri tre piatti propriamente russi

«Chiaro di luna sul Dnepr»: perché gli spettatori cercavano una lampadina dietro al quadro di Kuindži

Il quadro «Chiaro di luna sul Dnepr» si può definire senza dubbio come il più celebre capolavoro dell’artista russo Archip Kuindži – uno dei più grandi paesaggisti russi della seconda metà del XIX secolo.

Continua a leggere«Chiaro di luna sul Dnepr»: perché gli spettatori cercavano una lampadina dietro al quadro di Kuindži

Gli anni Sessanta: dieci film del disgelo da guardare

Il disgelo rappresenta un momento chiave non solo da un punto di vista politico, avendo dato il via anche a cambiamenti culturali. Meduza, in collaborazione con il Centro Voznesenskij di Mosca, presenta un elenco dei film che hanno avuto una storia significativa durante questo periodo.

Continua a leggereGli anni Sessanta: dieci film del disgelo da guardare

Il valzer nella cultura russa

Il valzer, di origine tedesca, è stato ed è tuttora ballo molto popolare in Russia, ma... Sapevate che originariamente non era considerata una danza aristocratica? Raccontato in novelle e romanzi russi, divenne una delle danze simbolo nell'Unione Sovietica, mantendendo un'elevata notorietà ai nostri giorni.

Continua a leggereIl valzer nella cultura russa
Scopri di più sull'articolo Il termine del restauro della statua “La Madre Patria chiama!” è previsto per il 9 Maggio 2020
Fonte: http://vlgrad.ru/mamaev-kurgan/

Il termine del restauro della statua “La Madre Patria chiama!” è previsto per il 9 Maggio 2020

Nel 2020 la Russia ricorderà il Settantacinquesimo anniversario della fine della Seconda Guerra Mondiale, occasione per ricordare anche la vittoria della battaglia di Stalingrado. La Federazione si sta già preparando attraverso il restauro di tutto l'apparato commemorativo, inclusa l'immensa statua raffigurante la Madre Patria.

Continua a leggereIl termine del restauro della statua “La Madre Patria chiama!” è previsto per il 9 Maggio 2020

Sette fatti su Igor’ Stravinskij

La sagra della primavera nasconde un'inquietudine diffusa nella società rispetto alla crisi di valori del nuovo secolo, ma chi si nasconde dietro a quest'opera magistrale, in grado di rivelare i sentimenti presenti nell'animo dell'uomo di inizio Novecento? Sette tappe fondamentali nella biografia di Stravinskij.

Continua a leggereSette fatti su Igor’ Stravinskij

“Scrivo per le persone con cui sto vivendo questa vita”. Intervista a Noize MC

Nell'intervista il rapper Noize MC non parla solo di sé, del rapporto coi fan o di come percepisca la sua vita. Tocca in modo semplice ma profondo temi attuali come il cambiamento della società, il rapporto fra marketing e cultura, l'uso dei social network e l'assenza di tempo per leggere contribuiscano al degrado di un mondo nel quale però c'è uno spiraglio di luce

Continua a leggere“Scrivo per le persone con cui sto vivendo questa vita”. Intervista a Noize MC